Serate conviviali: «Mille volti di Catanzaro» Postato 25 agosto 2015 da Piotr Anzulewicz

0

image_pdfimage_print

Le Serate conviviali del WikiCircolo, con un aperitivo a conclusione,  mirano, nell’essenza, alla creazione di un nuovo mezzo con cui fare leva: esso s’identifica non più nella creazione di ricchezza economica, ma nella costruzione e condivisione di conoscenze e di valori. Ci pensiamo un attimo che in questa visione s’inseriscono tutte le pratiche, i movimenti, le culture, dalla social innovation ai fablab, dagli haker space alle open università, che si stanno muovendo dal basso? Speriamo che queste Serate siano un’esperienza stimolante, ricca e non usuale, per costruire insieme un futuro di armonia, in una città più giusta e più solidale, nella diversità, nella convivenza pacifica delle diverse componenti, nella scia di quello che ci chiede Papa Francesco.

Nella prima edizione del WikiCircolo San Francesco – nuova sezione del Circolo Culturale San Francesco che mira a condividere in modo “veloce” i valori alti, evangelico-umanistico-francescani, grazie alla collaborazione dei suoi associati, sostenitori ed amici – intendiamo non solo scoprire i misteri, i segreti e le particolarità sacro-profane della nostra città Catanzaro, ma sviluppare anche la cultura della prossimità/accoglienza/ospitalità, mettendo al centro la persona, nella sua individualità e irripetibilità. Porre la persona al centro significa creare un ambiente affidabile e favorevole alla realizzazione d’interazioni, commerci e scambi, affermare il principio che anche il turista è un cittadino temporaneo nella pienezza dei diritti e dei doveri, superare gli stereotipi e i focolai di rifiuto o di razzismo che stiamo vedendo in diverse parti d’Europa, eliminare le discriminazioni sul lavoro che distinguono i lavoratori stranieri dagli autoctoni, alimentare il senso di tolleranza e l’autoeducazione.

WikiCircolo (p. 1)

WikiCircolo (p. 2)

Serate conviviali (Catanzaro: mille volti)

 

 

 

 

Lascia un commento