In lutto ed attesa… Postato 27 novembre 2016 da admin

3

image_pdfimage_print

attesa-3Chiamiamolo «Black Friday», cioè «venerdì nero», per non usare altri colori, quello del 25 novembre. Il brutto tempo e la pioggia a dirotto non giovano a nessuno, ma in particolare ai metereopatici e amletici, ossia a coloro che dinanzi al dilemma: «Essere o non essere», rimangono particolarmente indecisi. Ha piovuto quasi tutto il giorno e nel corso del pomeriggio il quadro meteorologico è peggiorato, con forti precipitazioni, fulmini e tuoni.

Eppure gli appassionati del CineCircolo non si sono lasciati immobilizzare. Era imperdibile per loro la 5ª Serata cinematografica con la proiezione del film L’attesa e il dibattito su lutto e attesa – la 70ª di seguito, tra quelle conviviali e quelle cinematografiche – ideata nell’ambito della 3ª edizione del CineCircolo dal titolo: «Dagli occhi al cuore: le immagini della misericordia».

Applausi al film in cui il cineasta siculo, Piero Messina, riflette sulla rielaborazione del lutto e della malinconia, «facendo dei ralenti e delle sequenze-madri i suoi cavalli di battaglia» (http://circolo culturalesanfrancesco.org/event/dagli-occhi-al-cuore-le-immagini-della-misericordia-lattesa-5a-serata-cinematografica-dibattito/). Applausi anche a quegli spettatori che sono rimasti fino alla conclusione della Serata. Gli scatti fotografici della Segretaria e Curatrice delle Serate cinematografiche, la dott.ssa Teresa Cona, immortalano i loro volti. (pa)

img_1675img_5723

3 Commenti

  • Piotr 16 dicembre 2016 at 17:10

    Grazie per i tuoi auguri… in attesa che ne arrivino altri.

    Rispondi

  • Loredana Bassan 16 dicembre 2016 at 17:03

    Tanti auguri al vostro Circolo: che esso sia sempre più una cellula di diffusione della cultura e della cura dell’altro, senza scoraggiarvi per le inevitabili difficoltà che incontra ogni iniziativa di questo tipo. Buon Natale a tutti gli amici del Circolo.

    Rispondi

  • Loredana Bassan 2 dicembre 2016 at 19:38

    Il vivo augurio che il vostro Circolo Culturale San Francesco divenga un centro di autentica e fraterna collaborazione, anche se questa meta non è facile da raggiungere… Che San Francesco vi sia maestro e conforto.

    Rispondi

Lascia un commento